Home Guide Bar e Pub sono candidati validi? Linee Guida Wayfarer

Bar e Pub sono candidati validi? Linee Guida Wayfarer

2267
Perché accettare bar e pub
Perché accettare bar e pub

Che tu sia un agente veterano di Ingress, o che tu sia al livello 40 di Pokémon Go, richiedi portali/Pokéstop o addirittura li valuti tramite Wayfarer, avrai sicuramente pensato di proporre un pub o un bar come Wayspot o, ancora meglio, ti è capitato di valutarne uno. La domanda sorge spontanea: bar e pub sono candidati validi? Se non hai tempo e voglia di leggere l’intero articolo, ti spoilero il risultato: la risposta è Sì, sono candidati validi se storici, caratteristici o particolarmente belli da visitare. Se non sei d’accordo o vuoi approfondire l’argomento, leggi il resto dell’articolo!

Questa breve guida è dedicata a bar, locali, e pub come candidati sulla piattaforma Wayfarer, e risponderà alle domande (e ai candidati) che la base utenti di Italian League (parliamo di più di 10.000 giocatori!) ci ha sottoposto negli ultimi mesi.

Le linee guida ufficiali Niantic parlano dei criteri di validità di un candidato in riferimento a ciò che è valido eb ciò che non lo è. Il criterio grande “nemico” di bar e pub che spesso manda molti in confusione è il “business generico“. I valutatori più scettici e che tendono a bocciare senza scrupolo (e senza criterio) non avranno certamente visto questa parte delle linee guida (soprattutto perché piuttosto “recente”):

Bar e pub sono sempre accettati
Bar e pub sono accettati (?)

Questa parte di guida quindi esclude i negozi (business) o servizi per adulti come ad esempio sexy shop e negozi dove si comprano alcolici, ma esclude (quindi accetta) da questo criterio di rifiuto i locali che servono alcolici come bar e pub, ma questo non vuol dire, quindi, che siano tutti indistintamente da accettare (come alcuni sostengono e/o sperano), ma espressamente approva bar e pub più “meritevoli” con linee guida ben precise che tra poco elencheremo.

Ma queste linee guida non sono le sole ad avvalorare la tesi della validità di bar e pub. Infatti, Negli ultimi AMA pubblicati da Niantic, è stato confermato che i bar, locali, e pub sono dei candidati da accettare. Penserai: “Ma come, quindi tutti i bar e i pub sono dei candidati legittimi? Proprio tutti? Che mi dici mai?!“. La risposta corretta è, come sempre quando si parla di regole stabilite da Niantic: Dipende.

Per quanto riguarda i pub, nel mondo anglosassone, sono uno dei luoghi per eccellenza dove ci si ritrova con gli amici per passare una serata assieme. Nell’ottica di Niantic, sono un candidato eccellente, perché sono un luogo di aggregazione dove ci si diverte, e si passa tanto tempo assieme. Non a caso, nel gioco di punta di Niantic, Ingress, quando i giocatori vogliono socializzare con altri giocatori, possono attivare un segnale nel gioco a forma di boccale di birra!

Quindi i Pub sono dei candidati ECCELLENTI, sia per Niantic, sia per il gioco in sé. Consentono di socializzare, sono dei luoghi di aggregazione, e sono culturalmente rilevanti.

Cosa possiamo dire invece dei bar, e dei locali?

Bisogna prendere in esame il concetto del bar, che negli Stati Uniti (dove Niantic ha la sede principale) è poco sviluppato. I posti che servono caffè, infatti, fanno parte di catene (come ad esempio Starbucks) oppure sono delle vere e proprie tavole calde.

Quali requisiti allora bisogna tenere in considerazione, quando non ci troviamo di fronte ad un pub, ma ad un bar (o un locale) che non è culturalmente o storicamente presente negli Stati Uniti, o nel mondo anglosassone? Niantic ci viene in aiuto dandoci non uno, non due, ma ben quattro esempi, che adesso finalmente andremo a vedere. Una attività commerciale infatti, merita di essere un Wayspot quando si tratta di:

  • Un posto molto popolare dove porteresti un tuo amico che visita la tua città per la prima volta;
  • Un posto dove le persone del posto vanno, ma potrebbe non essere conosciuto da chi non abita in quella città;
  • Un posto che mostra la cultura, il sapore del tuo posto / quartiere e lo rendono unico;
  • Un posto che non è conosciuto, ed è fuori dal percorso turistico della città, e merita una visita.

Passiamo a qualche esempio pratico!

Caso 1: Bar Salvini

Caso 1: Bar Salvini
Caso 1: Bar Salvini

Storico bar della città di Pisa, presente da 60 anni. Sebbene si trovi in una zona decentrata, è uno dei locali più frequentati della città. Molto suggestiva la vista dal bar sul fiume, data la sua costruzione stile chalet, sopratutto durante il tramonto.
Questo bar soddisfa tanti requisiti:
1) è un posto molto frequentato dai locali (basta una veloce ricerca su TripAdvisor per confermare l’eventuale popolarità del bar);
2) è un posto dove un locale porterebbe un amico che visita la città per la prima volta.

Quindi, valido!

Caso 2: Dolce notte

Caso 2: Dolce notte
Caso 2: Dolce notte

La Pasticceria Dolce Notte fa i cornetti più buoni della città. Diventata famosa per il suo cornetto da un chilo, è un appuntamento ricorrente fra le persone che, come suggerisce il nome, vogliano augurarsi una dolce notte. Poco nota all’infuori dei locali, è molto frequentata.

Questa pasticceria soddisfa anch’essa tanti requisiti: è un posto molto frequentato, una gemma nascosta, ed è un posto che al di fuori dei locali nessuno potrebbe conoscere.

Quindi,valido!

Caso 3: Bar Pasticceria da Silvan

Caso 3: Bar Pasticceria da Silvan
Caso 3: Bar Pasticceria da Silvan

Bar pasticceria da Silvan : Sebbene ricordi vagamente l’esempio visivo della guida niantic, e sebbene si trovi su una strada molto trafficata, questo bar non ha niente di particolarmente interessante, o rilevante per la città/quartiere. É un business generico.

Quindi, non valido.

Caso 4: Pizzeria Stranero

Caso 4: Pizzeria Stranero
Caso 4: Pizzeria Stranero

L’unica pizzeria della città che prepara l’originale pizza napoletana. Il locale è molto suggestivo, le pareti sono composte da vecchie lavagne che i clienti possono firmare come preferiscono. Locale perfetto per trascorrere una serata in compagnia. Merita una visita durante il soggiorno nella città.
Anche questo candidato, presenta tanti elementi positivi, che Niantic stabilisce per le attività commerciali degne di far parte della rete dei Wayspot: Frequentato dai locali, mostra il sapore e la cultura della propria città. Quindi,valido!

Caso 5: Pizzeria Sorbillo

Caso 5: Pizzeria Sorbillo
Caso 5: Pizzeria Sorbillo

Sebbene possa sembrare una pizzeria generica, la Pizzeria Sorbillo viene ritenuta una delle pizzerie più buone di Napoli, e addirittura, anche del mondo!

È decisamente un business non generico, e di conseguenza, da accettare!

Caso 6: Pizzeria Ristorante Italia

Caso 6: Pizzeria Ristorante Italia
Caso 6: Pizzeria Ristorante Italia

Possibile descrizione: “La pizza più buona della città, frequentata da tantissime persone“.  Sebbene la descrizione ci dica che questa sia la pizzeria più buona della città, non è abbastanza per uscire dalla categoria del business generico. Potrebbe anche essere la pizzeria più buona della città, ma chi ha fatto la richiesta non ci ha dato nessuna prova di questo fatto. In assenza di ulteriori dettagli convincenti, è ritenuta non valida.

Caso 7: Bar da Luigino

Caso 7: Bar da Luigino
Caso 7: Bar da Luigino

Bar da Luigino” è un classico bar all’Italiana.

Non ha nessun elemento storico, o culturale. Questo è un business generico! Quindi, non valido.

Caso 8: Panineria “L’Ostellino”

Caso 8: Panineria ‘’L’ostellino’’
Caso 8: Panineria ‘’L’ostellino’’

Situata nell’antica Piazza dell’Ostellino, questa paninoteca km0 offre i panini migliori della città. Una vera e propria istituzione fra le persone del posto che vogliono mangiare qualcosa di veloce e buono. Un vero e proprio must se è la vostra prima visita in città!

Anche questo candidato, ha tutte le carte in regola per diventare un Wayspot: Un posto molto frequentato dalle persone del posto (perché è buono), un posto che consigli di visitare, e un posto che mostra il sapore della tua città  Cosa di meglio di un panino con dei prodotti tipici?! Valido!

Caso 9: Libri e Café

Caso 9: Libri e Café
Caso 9: Libri e Café

Locale che ha sia un bar, ma una piccola libreria all’interno. Molto carino per passare qualche ora con gli amici, o fare qualche lettura interessante. Molto frequentato dai locali, è fuori dal percorso turistico della città di Pisa.

Anche il sottobosco : Libri e cafè ha degli ottimi elementi per far parte della rete dei wayspots : è un bar con una piccola libreria all’interno, da una veloce ricerca su internet vediamo che è molto accogliente e veramente frequentato/ amato dai locali. Inoltre è fuori dal percorso turistico di una città che vanta un afflusso enorme di turisti. È senz’altro un candidato da accettare!

Ultimo, ma non ultimo, I nostri amati pub! Come abbiamo già detto prima, i pub sono dei luoghi eccellenti di ritrovo, degli ottimi candidati secondo Niantic, in quanto ogni pub è sicuramente caratteristico e rispecchia la cultura anglosassone.

Pub, esempi
Pub, esempi

Domande frequenti e risposte

Si, è una splendida guida, ma aspetta, ho ancora qualche altro dubbio“… Ecco una lista di FAQ sull’argomento!

D: Ma che differenza c’è tra bar e pub? Non sono la stessa cosa? Entrambi servono alcolici, mangi in entrambi, perché fai due pesi e due misure?

R: No. Entrambi potrebbero venderti lo stesso prodotto, ma è il tipo di locale ad essere diverso. Un pub per definizione è un posto dove le persone si incontrano per passare del tempo assieme, dentro il locale. É un luogo ideale per socializzare, e per passare una serata in compagnia. Il bar invece (sopratutto in Italia) è un posto dove principalmente si consuma il caffè, e si va via. Il bar in Italia è più un luogo di passaggio dove ci si ferma per un ristoro momentaneo. Questo non vuol dire che tutti i bar siano uguali, anzi! Ci sono dei bar molto carini, come abbiamo evidenziato in questa guida. Come ad esempio tanti locali, che sono una via di mezzo tra un bar ed un pub. Sta a te trovare quali mandare, e capire quali approvare o meno. 🙂

D: Il mio amico dice che i bar / pub / locali sono da bocciare, e che vi siete inventati le regole.

R: Noi non facciamo nessuna regola. Cerchiamo di usare il buonsenso quando le linee guida di Niantic sono poco chiare. Infatti tutto ciò che trovi in questa guida, è un sunto di ciò che le linee guida della Niantic stessa dicono (compresi gli AMA – “Ask Me Anything“) di Andrew Krug, Responsabile Niantic. Puoi verificare tu stesso cliccando ad esempio qui (https://niantic.helpshift.com/a/pokemon-go/?l=en&s=pokestops&f=what-makes-a-high-quality-pokestop&p=web )

D: Come faccio a stabilire se un bar/locale è un buon candidato? Come posso essere sicuro che chi l’ha richiesto non stia cercando di imbrogliarmi?

R: Beh, è relativamente semplice. Prima di tutto leggi attentamente la descrizione, e osserva le foto, comprese le informazioni aggiuntive del richiedente. Da qui dovresti saper dire, a primo impatto, se la proposta rispetta uno o più requisiti richiesti da Niantic. Se le foto e le informazioni aggiuntive che il richiedente non ti hanno convinto, puoi sempre cercare su Google. Se un bar/locale è veramente ciò che il richiedente dice, ci saranno sicuramente dei risultati che ti convinceranno o meno della bontà del candidato. Fai anche una ricerca su TripAdvisor 🙂

D: Come richiedo il Wayspot per convincere il valutatore della bontà del mio candidato?

R: In primis, documentati sul bar/locale che vuoi richiedere. Pensa, è veramente una valida aggiunta alla rete dei Wayspot? Cerca di prendere tutte le informazioni utili, e di scriverle in modo conciso (ricordati, la descrizione è limitata!). Poi, scatta due belle foto, del bar/locale che vuoi richiedere, e metti la tua descrizione precisa. Ricordati infatti che chi visiterà quel Wayspot leggerà la descrizione. Nelle informazioni aggiuntive, spiega perché il candidato merita di essere un Wayspot. Spiega quali requisiti soddisfa, e fornisci tutti gli elementi necessari, come ad esempio dei siti internet o delle pagine relative al bar/locale che vuoi proporre. Questo aiuterà il valutatore a capire se la tua proposta è genuina (quindi se incontra veramente uno o più requisiti) oppure no.

Non scordare di creare una fotosfera: anche se non espressamente richiesta da Niantic, essa aiuta i valutatori ad accertarsi che il candidato si trovi realmente lì, contestualizzarlo, capirne la posizione e importanza. Quindi, se puoi, fai fotosfere dentro e fuori, anche se ci sono persone presenti (prova evidente di quanto un posto è frequentato. Per farlo, utilizza l’app Street View.

Se la tua proposta non passerà al primo tentativo, non scoraggiarti! Potrebbero esserti capitati dei valutatori che non sono aggiornati con le linee guida, o semplicemente a cui non piacciono i bar. Ricordati sempre che chi la dura la vince 🙂

D: Nel mio paese non ci sono né pub, né bar carini, o locali. Questo vuol dire che non posso mandare niente?

R: Te lo dico per esperienza, sopratutto nei piccoli paesi, ci sono tante piccole botteghe che meritano di essere mandate! Pensa a quel panificio che fa i prodotti da forno più buoni, o quel ristorante che ha un piatto veramente speciale. Pensa dove porteresti un tuo amico che sta visitando la tua città per la prima volta. Dove lo indirizzeresti se ti chiedesse un consiglio su dove acquistare determinati prodotti alimentari? O se ti chiedesse un posto dove mangiare bene? Inoltre, se vivi in un paese o una città con bassa densità di Waypoints, i valutatori sicuramente avranno un occhio di riguardo per te. Quindi non scoraggiarti!

D: Ho appena trovato un bar/locale su Wayfarer. Ho un dubbio, come faccio a sapere se deve essere votato bene o male?

R: Se non sei veramente sicuro, puoi saltare la revisione per quel candidato. In alternativa, se non vuoi che questi dubbi atroci condizionino la tua esperienza su Wayfarer, puoi fare la domanda direttamente sul nostro gruppo, il progetto Pokerécon – Wayfarer Italia, dove troverai il maggior numero di valutatori Italiani sempre pronto a darti una mano. Che mi dici, non sei ancora membro? Allora entra qua! https://t.me/wayfareritalia

Hai delle altre domande? Dei candidati che vorresti proporre, o dei dubbi? Contattaci!

Guida scritta con cura da @Mrajani – Fondatore del progetto PokeréconWayfarer ItaliaItalian League 
…con una piccola e modesta revisione di DamyZoriginal – Fondatore della grande community Italian League

Italian League