Home Community Day Sceptile con Radicalbero. Ma ne vale davvero la pena?

Sceptile con Radicalbero. Ma ne vale davvero la pena?

1866
Sceptile con Radicalbero... ne vale davvero la pena?
Sceptile con Radicalbero... ne vale davvero la pena?

Come tutti sappiamo, Sabato 23 Marzo ore 15 inizierà il Community Day di questo mese, che vede Treecko come Pokémon protagonista. Ne abbiamo già parlato in questo articolo, pubblicato prima dell’annuncio della sua mossa esclusiva: Radicalbero!

Cos’è una mossa esclusiva?

Stiamo parlando delle cosiddette “mosse legacy“, cioè quelle mosse che un Pokémon può apprendere in periodi di tempo limitati, oltre i quali diventa una mossa non più ottenibile.

Ciò non vuol dire che è una mossa preziosa da avere assolutamente. O, per lo meno, dipende dalla mossa, dal Pokémon e da che tipo di allenatore sei. Se collezioni Pokémon con mosse esclusive allora non potrai perderti uno Sceptile con Radicalbero (e la sua versione cromatica). Se punti all’efficacia (nei raid e nelle lotte tra allenatori), va valutata ogni singola mossa su ogni Pokémon per capirne il potenziale.

Valutiamo quindi la mossa Radicalbero su Sceptile.

Quando si può ottenere

Treecko, protagonista del Community Day di Marzo, si evolve dapprima in Grovyle (con 25 caramelle) e infine in Sceptile (con 100 caramelle). Considerando che l’evoluzione restituisce una caramella, serviranno 124 caramelle per ottenere uno Sceptile.

Sceptile imparerà la mossa esclusiva Radicalbero solo se si evolve un Grovyle il 23 Marzo 2019 dalle ore 15 alle ore 19.

Sceptile con Radicalbero nei PvP

Nei PvP (le Lotte tra allenatori), Sceptile con Radicalbero perde la sua unica potenzialità. Infatti, Sceptile già ora non brilla in ambito PvP essendo molto fragile. Il suo unico vantaggio è la velocità con cui lancia gli attacchi caricati con la combinazione Tagliofuria/Fendifoglia. Infatti, Sceptile può contare sulla mossa veloce Tagliofuria che carica abbastanza in fretta Fendifoglia, mossa con 2 barre da 35. Radicalbero ha 2 barre da 50, quindi nei PvP diventa poco performante.
Riassumendo: non conviene puntare su Sceptile con Radicalbero per le Lotte tra allenatori, piuttosto è migliore la combinazione Tagliofuria/Fendifoglia (non legacy)

Sceptile con Radicalbero nei Raid

Nelle sfide Raid, invece, Radicalbero proietta Sceptile al secondo posto degli attaccanti erba con la combinazione Semitraglia/Radicalbero, appena dietro a Roserade. Quindi, se volete farvi una buona squadra di Pokémon di tipo erba che non sia formata interamente da Roserade potete puntare a qualche Sceptile con tale combinazione di mosse.

Queste sono le nostre considerazioni. Occhio quindi al Community Day di Sabato 23 Marzo e buona fortuna per la vostra caccia ai 100%: per aiutarvi abbiamo preparato per voi l’infografica PL dei Treecko perfetti ad ogni livello!

Lista dei PL dei Treecko perfetti per ogni livello
Lista dei PL dei Treecko perfetti per ogni livello
Italian League